"O bella chioma che ti increspi in onde fino sul collo,
o boccoli, o profumo
acuto e denso d’abbandono, èstasi!"

Torna in alto